La trasformazione digitale ha modificato il modo di operare delle imprese, migliorandone i processi e le attività, ma portando con sé l’acutizzazione di alcune problematiche, come l’aumento della complessità, dell’incertezza e del rischio nella gestione dei dati e delle infrastrutture tecnologiche. Il sistema decisionale aziendale si basa sempre di più sull’analisi della sostenibilità dei rischi, in caso di criticità, e della continuità operativa.

Gendata, in collaborazione con Newconsulting, Certiquality e NetApp, ti invita a scoprire gli strumenti a tua disposizione per la corretta Gestione del Rischio e della Continuità Operativa.

Analizzeremo le Regole, delineate dagli standard di riferimento mondiale – ISO 27001- Sistemi di Gestione della Sicurezza delle Informazioni e ISO 22301 – Sistemi di Gestione della Continuità Operativa – che certificano l’impresa in termini di affidabilità, riduzione dei disservizi e rispetto dei livelli di sicurezza.

Ti aspettiamo il 9 maggio 2019 al MAMbo, museo di arte moderna di Bologna, dalle ore 14 alle ore 18. Seguirà aperitivo e, per chi lo desidera, visita alla prima personale in Italia di Mika Rottenberg, artista tra le principali protagoniste della scena contemporanea mondiale.

A breve, sarà disponibile l’agenda dettagliata della giornata.

Per maggiori informazioni o preiscrizioni scrivere a marketing@gendata.it

Come ormai tutti sanno, il 1° gennaio del 2019 ha preso il via l’obbligo di fatturazione elettronica, in virtù del quale non ha più valore la fattura cartacea: coloro che non rispettano le prescrizioni normative in tal senso rischiano sanzioni anche pesanti. L’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica tra privati è stata ufficializzata con il decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019, a cui si deve far riferimento anche per verificare le proroghe delle sanzioni e per scoprire quali categorie sono esentate.

Riprendi la totale riservatezza dei dati contenuti nelle tue fatture e controlla completamente l’invio e la ricezione, con il tuo codice personale SDI e ISA on Premise.

Gendata in collaborazione del produttore di Invoice Smart Assistent StartDigit ti invitiamo al meeting gratuito per scoprire INVOICE SMART ASSISTANT la soluzione che si terrà in contemporanea dalle sale riunioni di Bologna e Forlì nella giornata Martedì 18 Giugno 2019:

Scegli la riservatezza per le tue fatture | Scegli Invoice Smart Assistant | 100% Privacy

  • Le tue fatture non vengono inviate a nessun intermediario
  • Ti accreditiamo direttamente presso il Sdi
  • Ti forniamo un codice unico e personale
  • I tuoi dati rimangono solo in azienda
  • Ti permette di sviluppare i tuoi progetti digitali
  • Si integra perfettamente nel tuo workflow
  • Conservazione gratuita e certificata AGiD

Ti aspettiamo il Martedì 18 Giugno 2019, presso le sale riunioni di Gendata Bologna e Forlì (oppure via webinar), sessione mattina dalle 10,30 alle 12,30 e sessione pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17.

Meeting gratuiti previa registrazione.

A breve, sarà disponibile l’agenda dettagliata della giornata.

Per maggiori informazioni o preiscrizioni scrivere a marketing@gendata.it

Programma

MODERATORE:
Luca Brighenti | Sales Engineer e Consulente Certificato PrivacyLab

Relatori:
Andrea Chiozzi | Esperto di privacy e sicurezza dei dati, Docente ed esaminatore in ambito GDPR certificato Privacy Officer e Consulente Privacy per TÜV Italia , e DPO per Bureau Veritas e DAKKS.

Laura Biraghi | Partner Account Manager North Italy Panda Security

14.00 Registrazione partecipanti e welcome coffee
• Bilancio del Regolamento EU 16/679 ad 1 anno dall’entrata in vigore
• Il punto della situazione e gli ultimi chiarimenti del Garante
• Il Data Breach come definito dal GDPR
• Il ruolo del Titolare e del DPO, responsabilità e gestione del Data Breach
16.15 Coffee break
• Come si identifica un Data Breach
• Come comportarsi in caso di Data Breach
• Gli strumenti per la gestione e la prevenzione dei Data Breach (PrivacyLab GDPR, Gorilla Data Breach e Panda Data Control)

Domande e Risposte

18.00 Aperitivo di ringraziamento

Servizi di Assistenza & Sicurezza IT
I servizi di assistenza e sicurezza IT, erogati da un team di sistemisti esperti con competenze complementari, sono stati progettati per offrire ai clienti il supporto necessario alla soluzione di guasti e malfunziona­menti con l’obiettivo del ripristino dei servizi alle condizioni di operati­vità standard nel rispetto degli SLA concordati.
Cosa offriamo:
• Servizi di Help Desk
• Servizi di Assistenza programmata
• Servizi di Cybersecurity
• Gestione EndPoint
• Manutenzione Hardware.

Le nuove modalità di attacco ai sistemi di sicurezza hanno portato allo sviluppo di soluzioni evolute ed innovative che devono garantire un corretto filtraggio della navigazione, protezione avanzata della rete e dei sistemi di posta elettronica. Controllare il comportamento dei propri dipendenti, le modalità di accesso alla rete e gli accessi privilegiati, consente di proteggere i dati aziendali e mettersi la riparo da minacce persistenti ed avanzate.

Panda Data Control. Il tuo occhio puntato sui dati personali, senza bisogno di installare infrastrutture on-premise.

Progettato per agevolare le organizzazioni nel complesso processo di adeguamento alle recenti normative sulla protezione dei dati (GDPR), Panda Data Control rileva, monitora e proteggere i dati personali e sensibili durante tutto il loro ciclo di vita, sia sugli endpoint che sui server. Il tutto da una singola piattaforma, attraverso un unico agent e senza bisogno di installare infrastrutture on-premise.

FUNZIONALITA’

  • Scoperta, monitoraggio e visualizzazione dei dati
  • Analisi di file e macchine con PII
  • Analisi del comportamento degli utenti su PII
  • Analisi del rischio di PII exfiltration
  • Messa in sicurezza dei processi
  • Notifica immediata di data breach al DPO
  • Valutazione dell’impatto delle politiche di protezione del dato
  • Pianificazione delle attività del DPO

VANTAGGI

  • Scoperta e Verifica (Art. 32): Rileva l’accesso ai dati soggetti al GDPR da parte di utenti, dipendenti e collaboratori, device e server
  • Monitoraggio e Rilevamento (Art. 33 e 35): Implementa misure proattive per minimizzare i rischi e verificane l’efficacia attraverso le apposite dashboard
  • Attiva il sistema di alert in tempo reale per stroncare sul nascere i comportamenti malevoli
  • GDPR Compliance (Art.39): Dimostra al management, al DPO ed alle autorità la perfetta gestione dei dati non strutturati soggetti al GDPR.

Maggiori informazioni luca.brighenti@gendata.it

Category
Tags
Nessun tag

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gendata S.r.l. Via E. Mattei, 102 - 40138 BOLOGNA - + 39 051 19936408 • Via G. Spadolini, 19 - 47122 FORLI’ - +39 0543 752474 www.gendata.it